mercoledì 26 novembre 2014

Periodista digital
El Papa, en la audiencia bajo la lluvia El papa, desafiando a la lluvia Francisco en mitad de la lluvia Los fieles desafiaron a la lluvia de agosto Francisco bajo la lluvia El Papa, en la audiencia bajo la lluvia El papa, desafiando a la lluvia Francisco en mitad de la lluvia (...)
Vatican Insider
(Iacopo Scaramuzzi) All’udienza generale alla vigilia della partenza per la Turchia, da venerdì a domenica, chiede ai fedeli di pregare perché il viaggio «porti frutti di pace, sincero dialogo tra le religioni e concordia nella nazione turca». Alla vigilia del viaggio (...)
Cipro
Cyprus: churches pray for unity of the island

WCC

While the Church of Cyprus, a member of the World Council of Churches (WCC), seeks unity for its island, together with other churches in the country, it recognizes that the challenge is to first heal the wounds caused by Turkish invasion 40 years ago. (...) 
Agência Ecclesia
O Papa pediu hoje aos católicos, durante a audiência pública no Vaticano, para o acompanharem em oração na visita apostólica que irá fazer à Turquia, entre esta sexta-feira e domingo. “Convido-vos a rezarem para que esta visita possa ter como frutos a paz, o diálogo sincero entre as religiões (...)
Vaticano
How different are Francis and Benedict?

Crux

(John L. Allen Jr.) During a brief press conference aboard the papal plane yesterday, returning to Rome from a day trip to Strasbourg, a French journalist asked Pope Francis if he’s a Social Democrat. The question was based on a line from one of the pope’s speeches in Strasbourg (...)
Libano
Per il Patriarca Rai il dialogo tra Hezbollah e sunniti del Movimento “Futuro” può portare fuori dal tunnel
Fides

Secondo il Patriarca maronita Bechara Boutros Rai, “se adesso comincia il dialogo tra Hezbollah e il Movimento 'Futuro', questo significa che in Libano abbiamo iniziato a uscire dal tunnel”. Il Primate della Chiesa maronita ha espresso la sua attesa per le nuove prospettive (...)
Vaticano
At European Parliament, Pope Bluntly Critiques a Continent’s Malaise
The New York Times

(Andrew Higginsnov) The last pope to address the European Parliament, John Paul II, rejoiced at what he described as a “special moment in the history of this continent” in October 1988, as Communism was crumbling and Europe was drawing closer together. On Tuesday, after a break of more than a quarter-century, another pope, Francis, returned here to the same setting (...)
Vaticano
Mercoledì 26 novembre: la giornata del Papa

(a cura Redazione "Il sismografo")

*** Nomina.  
*** L'Udienza generale di Papa Francesco 
 La Chiesa pellegrina verso il Regno. "E' bello percepire come ci sia una continuità e una comunione di fondo tra la Chiesa celeste e quella ancora in cammino sulla terra"
Cari fratelli e sorelle, buon giorno!  
(Un pò bruttina la giornata, ma voi siete coraggiosi, speriamo di pregare insieme) Nel presentare la Chiesa agli uomini del nostro tempo, il Concilio Vaticano II aveva ben presente una verità fondamentale, che non bisogna mai dimenticare: la Chiesa non è una realtà statica, ferma, fine a se stessa, ma è continuamente in cammino nella storia, verso la meta ultima e meravigliosa che è il Regno dei cieli, di cui la Chiesa in terra è il germe e l’inizio (cfr Conc. Ecum. Vat. II, Cost. dogm. sulla Chiesa Lumen gentium, 5). Quando ci rivolgiamo verso questo orizzonte, ci accorgiamo che la nostra immaginazione si arresta, rivelandosi capace appena di intuire lo splendore del mistero che sovrasta i nostri sensi. E sorgono spontanee in noi alcune domande: quando avverrà questo passaggio finale? Come sarà la nuova dimensione nella quale la Chiesa entrerà? Che cosa sarà allora dell’umanità? E del creato che ci circonda?
Vaticano
Ecco la meta a cui tende la Chiesa: è, come dice la Bibbia, la «Gerusalemme nuova», il «Paradiso». Più che di un luogo, si tratta di uno "stato" dell’anima in cui le nostre attese più profonde saranno compiute in modo sovrabbondante e il nostro essere, come creature e come figli di Dio, giungerà alla piena maturazione. Saremo finalmente rivestiti della gioia, della pace e dell’amore di Dio in modo completo, senza più alcun limite, e saremo faccia a faccia con Lui! (cfr 1 Cor 13,12). E’ bello pensare questo, pensare al Cielo. Tutti noi ci troveremo lassù, tutti. E’ bello, dà forza all’anima.
In questa prospettiva, è bello percepire come ci sia una continuità e una comunione di fondo tra la Chiesa che è nel Cielo e quella ancora in cammino sulla terra.
Cina
Il Vaticano e la trattativa segreta. L’ambasciatore cinese a Roma vola a riferire al presidente Xi Jinping
   
Corriere della Sera

Gentile concessione di R. Dorais
L’ambasciatore della Repubblica Popolare in Italia, Li Ruiyu, si è imbarcato sul volo dell’Air China con destinazione Pechino. Il diplomatico è rientrato in patria per riferire al presidente Xi Jinping sullo stato dei negoziati in corso con il Vaticano. Le trattative ad alto livello tra Santa Sede e Celeste Impero sono riprese a giugno dopo quattro anni di interruzione. Dovrebbero portare al reciproco riconoscimento e all’apertura di una nunziatura apostolica a Pechino e di un’ambasciata cinese in Vaticano.
La Nación
Un segundo ex monaguillo ha presentado una denuncia contra el clan de supuestos religiosos pederastas de Granada. El hombre, que asistió a misa desde los 7 a los 14 años, era al que se refería el primer denunciante cuando decía que temía por otras posibles (...)
Stati Uniti
Catholics should 'rekindle' commitment to end racism, bishop says

CNS

(Carol Zimmermann) The scenes of chaos and violence in Ferguson, Missouri, Nov. 24 following the grand jury's decision not to indict the white police officer in the shooting death of Michael Brown, an African-American teenager, reveal deeper issues going on in the country, said one of the country's black Catholic bishops. (...)
Turchia
Una Turchia ripiegata su se stessa guarda con simpatia alla visita di Papa Francesco
AsiaNews

E' una Turchia ripiegata su se stessa quella che attende papa Francesco fra pochi giorni. La sobrietà con cui i giornali descrivono la visita del papa argentino fa a pugni con l'attesa e il clamore che avevano preceduto la venuta di Benedetto XVI nel 2006. Sono passati ben otto anni, eppure sono ancora ben impressi nella mente le forti tensioni di allora (...)
Cristiani turchi, migranti e rifugiati in attesa di Papa Francesco
Stati Uniti
Catholics should 'rekindle' commitment to end racism, bishop says
CNS

The scenes of chaos and violence in Ferguson, Missouri, Nov. 24 following the grand jury's decision not to indict the white police officer in the shooting death of Michael Brown, an African-American teenager, reveal deeper issues going on in the country, said one of the country's black Catholic bishops (...)
Stati Uniti
Obama and Cupich meet for the first time, discuss immigration

SunTimes Chicago

(Brian Slodysko) Chicago’s new archbishop Blase Cupich met with President Barack Obama for the first time Tuesday, discussing immigration reform and the president’s recent executive order granting new protections to those in the U.S. illegally. Cupich, who last week was (...)
Colombia
Le trattative di pace a Cuba devono continuare
Fides

Nonostante le loro recenti dichiarazioni, le FARC mostrano la volontà di proseguire i negoziati di pace in corso a L'Avana: lo ha affermato l'Arcivescovo di Tunja, Presidente della Conferenza Episcopale della Colombia (CEC), Sua Ecc. Mons. Luis Augusto Castro Quiroga (...)
Gerusalemme
Legge Stato ebraico: Pizzaballa (Custode), “preoccupati per diritti minoranze”

SIR

L’approvazione a maggioranza (15 voti a favore e 7 contrari) da parte del governo israeliano del progetto di legge che definisce Israele “Stato della Nazione ebraica” viene “seguita da vicino dalle Chiese locali preoccupate per il rispetto dei diritti delle minoranze”. A dichiararlo al Sir (...)
Europa
Papa Francesco, l’Europa malata e una Chiesa che guarda al mondo
euroquotidiano 
(Lorenzo Biondi) Ci voleva forse il papa venuto «quasi dalla fine del mondo» per un’analisi tanto radicale sullo “stato di salute” dell’Europa rispetto al resto del mondo. È un’Europa «invecchiata», «malata», e il mondo «la guarda spesso con distacco, diffidenza e talvolta con sospetto» (...)
Europa
The best zingers in Pope Francis’s takedown of Europe

The Washington Post

() On Tuesday, Pope Francis addressed the European parliament in the French city of Strasbourg. The speech was a historic event, following 26 years after Pope John Paul II spoke before the same assembly, not long before the fall of the Berlin Wall and the collapse (...)
Gerusalemme
Patriarch Twal: Security Risks Can't Stop Pope From His Mission

Zenit

(Deborah Castellano Lubov) Whether in Turkey or Israel, Says Love Involves Having Courage to Call Out What Is Wrong -- Speaking on Pope Francis' visit to Turkey this weekend, the Latin Patriarch of Jerusalem says security risks cannot prevent the Jesuit Pontiff (...)
Radio Vaticana
La visita di ieri a Strasburgo di Papa Francesco al Parlamento Europeo e al Consiglio d’Europa, è stata “un evento di grande rilievo per tutti gli abitanti del continente europeo”. E’ quanto afferma in un comunicato il Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (...)
Europa
Era il 12 settembre 1958. In alto per vedere l’Europa unita
L'Osservatore Romano
(Attilio Nicora) Lo spunto del discorso dell’arcivescovo Montini del 12 settembre 1958, in occasione dell’inaugurazione della grande statua dorata della Madonna sopra l’Alpe Motta di Campodolcino, è certamente interessante, anche nell’attuale contesto storico e culturale europeo. L’idea era venuta pensando al fatto che nell’area dell’Alpe Motta, in sostanza nel cuore delle alpi centrali, esistono le sorgenti dei grandi fiumi che attraversano l’Europa: il Reno, il Danubio, il Rodano, i tre grandi fiumi che hanno anche largamente segnato la storia del continente.
Lì si pensò di collocare una statua della Madonna, sotto il titolo di Nostra Signora d’Europa. L’arcivescovo Montini non solo s’impegnò a presenziare all’inaugurazione, ma addirittura mandò un messaggio a don Luigi Re, il grande patrono dell’iniziativa. Il messaggio è più breve del discorso che poi fece, ma ugualmente interessante perché in un certo modo ne è la sintesi anticipata. Si tratta di una pagina singolarmente intensa, certamente segnata da qualche dimensione retorica, però carica di una grande e lirica passione.
Italia
Il Concilio e la fede ferita dal '68
Avvenire

(Peter Henrici) Anticipiamo ampi stralci della lectio magistralis che monsignor Peter Henrici, vescovo ausiliare emerito di Coira, terrà oggi, mercoledì 26 novembre, a Milano alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale. L’inaugurazione dell’anno accademico 2014-2015 sarà aperta alle 16 dal preside, monsignor Pierangelo Sequeri, e si concluderà con la Messa nella basilica di San Simpliciano (ore 18). L’anno si inaugura in pieno cinquantenario del Concilio Vaticano II: e dieci anni fa monsignor Giuseppe Colombo (...)
Repubblica Centrafricana
Centrafrique: Un prêtre polonais retrouve la liberté après deux mois de détention

Koaci

Le père Mateusz Dziedzic enlevé par des hommes armés a retrouvé la liberté après deux mois de captivité. Le prêtre du diocèse polonais de Tarnow Mateusz Dziedzic dans l'ouest de la République Centrafricaine, a été enlevé dans la nuit du 12 au 13 octobre par des hommes armés qui ont (...)
Italia
Nuova visita di Francesco alle parrocchie di periferia

Vatican Insider

Il prossimo 14 dicembre, nell'ambito delle sue attività pastorali come vescovo di Roma, si recherà a San Giuseppe all’Aurelio, per incontrare i fedeli e un gruppo Rom. Il  prossimo14 dicembre Papa Francesco tornerà a fare visita ad una parrocchia romana. Ad attendere (...)
Nicaragua
Comunicazione nella cultura dell’incontro: riuniti i Vescovi del Centro America
Fides
Da lunedì 24 novembre, 60 Vescovi sono riuniti a Managua per l'Assemblea annuale del Segretariato Episcopale dell'America Centrale (SEDAC). Nell’ambito di questo incontro si svolge un breve corso di comunicazione tenuto da esperti del Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali e del Dipartimento delle comunicazioni del Consiglio dell'Episcopato Latinoamericano (CELAM) (...)
Mondo
La tratta dei bambini. Sono minori un terzo delle vittime del traffico di esseri umani. Indetta per l’8 febbraio una giornata di preghiera
   
L'Osservatore Romano

Un terzo delle vittime della tratta di esseri umani è rappresentato da bambini. Lo rivela un rapporto pubblicato ieri a Vienna dall’Unodoc, l’agenzia dell’Onu contro la droga e il crimine e riferito al triennio 2010-2012, precisando che si tratta di una quota in aumento del cinque per cento rispetto al 2007-2009. Il rapporto sottolinea che questo aspetto è particolarmente accentuato in Africa e in Medio oriente dove i bambini sono il 62 per cento delle vittime della tratta. Ma nessun Paese è immune: sono almeno 152 quelli di origine e di destinazione del traffico di esseri umani.
Turchia
Dopo Benedetto XVI anche Papa Francesco pregherà alla Moschea di Sultan Ahmet, detta anche “Moschea Blu” (Scheda 12/15)
(a cura Redazione "Il sismografo")

(Luis Badilla - Alessandro Notarnicola) Otto anni fa Benedetto XVI si recò in visita in Turchia dal 28 novembre al 1° dicembre 2006, il quale sui passi dei suoi predecessori Paolo VI e Giovanni Paolo II scelse di onorare con uno dei primi viaggi pastorali del suo pontificato la terra di Turchia che comprende una estesa regione che è stata definita la “terra santa della Chiesa”.
Uno dei momenti più cari e significativi del viaggio in Turchia del Papa Emerito resta certamente la visita presso la Moschea Blu.
Il nome di questo luogo di culto lo si deve al Sultano Ahmet I, il quale prese l’iniziativa di costruire una moschea a Istanbul come offerta per Allah.
Si tratta della prima moschea imperiale costruita ad Istanbul dopo la moschea di Solimano, sorta precedentemente. Mentre i suoi predecessori innalzarono moschee con il proprio patrimonio personale, Ahmet I adoperò il denaro restante nelle casse pubbliche, dal momento che non aveva ottenuto consistenti vittorie militari, provocando il dissenso di buona parte delle grandi famiglie locali.
Italia
L'Osservatore Romano
Rimettere il dialogo tra ebraismo e cristianesimo al centro dell’attenzione, affinché non rimanga soltanto un sogno di pochi ma diventi la normalità della vita di due popoli che grazie alla loro fede hanno ancora molto da dirsi: questo l’obiettivo del convegno «Invocheranno il nome dell’Eterno concordemente uniti. Prospettive sul re-incontro tra ebrei e cristiani» organizzato dal 24 al 26 novembre a Salerno dall’Ufficio nazionale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso (Unedi). Tre giornate di studio, confronto e preghiera che hanno radunato vescovi, rabbini, teologi e studiosi provenienti da Italia, Nord America, Israele e Francia.
Europa
Un messaggio di speranza e di conforto
   
L'Osservatore Romano

«Il discorso del Papa è stato un messaggio di speranza e incoraggiamento non solo per i membri del Parlamento europeo, ma per tutti i cittadini d’Europa»: così il presidente della Commissione delle Conferenze episcopali dell’Unione (Comece), il cardinale Reinhard Marx, ha commentato la visita del Pontefice al Parlamento europeo e al Consiglio d’Europa. Il «messaggio centrale», per il porporato, è che «al centro dell’unificazione politica dell’Europa» è l’uomo «non tanto come cittadino o soggetto economico, ma come persona dotata di una dignità trascendente, per cui sono il diritto e i valori al centro e non l’economia». Secondo il presidente della Comece, il Papa ha «dato un prezioso contributo al tema delle sfide politiche», con l’immagine positiva dei «talenti dell’Europa», tra cui «la famiglia come fondamento e garanzia di un avvenire di speranza, la formazione e la scienza che devono promuovere la crescita integrale dell’essere umano».
Korazym
(Simone Baroncia) Ai nn° 240/241 dell’esortazione apostolica ‘Evangelii Gaudium’ papa Francesco scrive: “Allo Stato compete la cura e la promozione del bene comune della società. Sulla base dei principi di sussidiarietà e di solidarietà, e con un notevole sforzo di (...)
Europa
The challenge of human rights recognition in Europe

CNA

While Pope Francis was applauded at the European Parliament on Tuesday at his mention of children “killed even before being born” as among the victims of a “throwaway” culture, the European Court for Human Rights has said regulating the treatment of infants born-alive after late-term abortion is outside its competence. (...) 
Papa, UE e piccoli orrori (Marco Tosatti, La Stampa - Blog) 
Agência Ecclesia
A Comissão dos Episcopados da Comunidade Europeia (COMECE) considera que a deslocação do Papa Francisco a Estrasburgo, esta terça-feira, constituiu uma autêntica “encíclica social” para o Velho Continente. Numa nota enviada à Agência Ecclesia, o presidente do organismo que reúne os (...)
La Voz
¿Qué relación existe entre la obra literaria de Jorge Luis Borges, la responsabilidad económica y social de las empresas, y la espiritualidad de las comunidades originarias? Que constituyen expresiones de la cultura, expresiones del hombre, de las personas, de su (...)
ACI/EWTN Noticias
(Marta Jiménez) El Papa Francisco recibió hoy (ayer) una visita sorpresa en la Sede del Parlamento Europeo, en Estrasburgo. Su amiga, Helma Schmidt, hoy de 97 años, le esperaba para recordar los dos meses que hospedó al entonces Padre Bergoglio en su (...)
Turchia
Papa Francesco in Turchia: "Una terrazza per parlare di vita"

Popoli

(Francesco Pistocchini) L’ordine dei frati predicatori - i domenicani - è presente sul Bosforo dal XIII secolo, prima dell’arrivo dei turchi ottomani. La comunità di Istanbul è un osservatorio privilegiato per riflettere sulla prossima visita di papa Francesco nel Paese a cavallo (...)
Europa
L'europeismo del papa argentino

Huffington Post

(Massimo Faggioli) I due discorsi di Francesco alle istituzioni europee (Parlamento e Consiglio d'Europa) rivelano molto della visione del mondo e dell'Europa del papa argentino. In un certo senso, ci dicono che l'europeismo vaticano non si è esaurito con l'interruzione della tradizione di papi sempre europei, (...)
Vaticano
Valori inalienabili, sacralità della vita, diritti criticati: un nuovo Papa
   
Il Foglio

(Matteo Matzuzzi) “E’ giunta l’ora di costruire l’Europa che ruota intorno alla sacralità della persona umana, dei valori inalienabili”, dice il Papa tra gli applausi al termine del suo primo (lungo, per i suoi canoni abituali) discorso a Strasburgo, dinnanzi al Parlamento europeo. (...)
Agência Ecclesia
O Papa Francisco disse hoje que a porta do diálogo está sempre aberta e admitiu conversar mesmo com os jihadistas do Estado Islâmico, apesar de considerar que isso será “quase impossível”. “Eu nunca dou uma coisa por perdida, nunca. Talvez não se consiga manter (...)
Vaticano
Le lenti del cardinale, del sociologo, dei giornalisti

Chiesa - L'Espresso
 

(Sandro Magister) Tutte puntate su Francesco. Per capire chi è e dove vuole andare. Nella Chiesa, a tutti i livelli, le critiche al papa non si tacciono più. Si dicono apertamente. Tra i porporati, il più esplicito è Francis George (...)
Vaticano
Vatican mulling interfaith climate summit

NC Reporter

() The Vatican is considering calling a meeting of religious leaders to bring awareness to the current state of the climate and social inequalities resulting from a warming, technologizing planet, ahead of two key United Nations meetings on climate and sustainability set for 2015. (...)
Argentina
Cortile dei Gentili: al via in Argentina su responsabilità sociale e Borges
Sir

È dedicato a "Responsabilità sociale, Borges e la trascendenza" il Cortile dei gentili “argentino” che prende il via oggi a Buenos Aires. Teatro dell’appuntamento (fino al 29 novembre), sarà anche Córdoba. Nei suoi anni giovanili di insegnante di letteratura al liceo Inmaculada de Santa Fe, Papa Bergoglio ebbe a definire il grande scrittore argentino Jorge Luis Borges “un autore davanti al quale togliersi tanto di cappello” (...)
Stati Uniti
Obama meet with Archbishop Blase Cupich

CBS Chicago

Obama meet with Archbishop Blase Cupich in a 1 on 1, a 7 minute private meeting by the president’s request. Chicago’s new archbishop is a staunch supporter of immigration reform and they talked about what role the church might play.
source
Vaticano
Pope's General Audience: What's Eternal Life all about?
Rome Reports

(-ONLY VIDEO-) In his weekly general audience, Pope Francis talked about Eternal Life. He explained that the distinction will not be based on the living or the dead, bur rather on who is in Christ and who is not. He then added that the Church is constantly growing and journeying towards the Kingdom of Heaven (...)
Turkmenistan
“Costruiamo una Chiesa di pietre vive”, dice il Superiore della Missio sui iuris
Fides

“Condividendo la gioia della fede in Cristo, siamo felici di donare a tutti la grazia e la gioia che proviene dalla fede. Questa gioia è arrivato in Turkmenistan 18 anni fa come un grande dono. Non abbiamo ancora una chiesa fatta di mattoni o legno. Ma abbiamo costruito la nostra Chiesa di pietre vive”. Lo afferma, in una nota inviata all’Agenzia Fides, p. Andrzej Madej OMI, Superiore della Missio sui iuris in Turkmenistan, costituita nel 1997 da Papa Giovanni Paolo II. P Madej vive e opera lì, con una comunità di confratelli, in qualità di rappresentante della Santa Sede ad Ashgabat (...)
Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
Nomina del Vescovo di Gikongoro (Rwanda)
Il Santo Padre Francesco ha nominato Vescovo della diocesi di Gikongoro (Rwanda) il Rev.do Célestin Hazikimana, del clero di Kigali, Segretario Generale della Conferenza Episcopale del Rwanda.
Rev.do Célestin Hazikimana
Il Rev.do Célestin Hazikimana è nato il 14 agosto 1963, nella parrocchia della Sacra Famiglia dell’arcidiocesi di Kigali. Ha frequentato le scuole secondarie nel Seminario minore St Vincent di Rulindo (1977-1983) e poi in quello di Ndera (1983-1984).
Stati Uniti
Feligreses latinos desafían a la Arquidiócesis de NYC
El Diario 
Fieles de la iglesia de San Roque, en el sur de El Bronx, no acatarán la decisión de la Arquidiócesis de Nueva York de fusionar la parroquia y planean una ofensiva que incluye una cadena humana alrededor del edificio de 82 años, el envió de cientos de cartas al Vaticano (...)
Vaticano
Il Papa sferza l'Europa: «Basta paure»

Corriere della Sera

(Gian Guido Vecchi) Il luogo è a suo modo simbolico, un cilindro di vetro e acciaio che appare avulso e chiuso in se stesso tra le brume, i cipressi e i villaggi di tetti spioventi della campagna alsaziana. «È giunto il momento di abbandonare l’idea di una Europa impaurita e piegata su se stessa», dice Francesco. L’ultimo pontefice a passare di qui era stato Wojtyla nel 1988, c’era ancora il Muro di Berlino e nel frattempo è cambiato il mondo, «sempre più interconnesso e globale, sempre meno eurocentrico».
Abc.es
El pasado día 12, Manuel Ureña hizo pública de forma sorpresiva su renuncia como arzobispo de Zaragoza, función que desempeñaba desde el año 2005. Alegó «motivos de salud», pero ahora se ha sabido que, en realidad, fue un cese fulminante ordenado (...)
Stati Uniti
St. Paul archdiocese sues insurance companies

AP - Crux

(Steve Karnowski) The Archdiocese of St. Paul and Minneapolis said Tuesday it is suing some 20 insurance companies to try to force them to cover its liabilities for clergy sex abuse claims. The complaint, filed Monday in federal court, says the carriers provided liability coverage (...)
Crux
(Inés San Martín) As Pope Francis gears up for a three-day visit to Turkey at the end of the week, many in this Middle Eastern country suggest that the elephant in the room — religious freedom — should be at the top of his agenda. Francis’ predecessor, Pope Benedict XVI, traveled to Turkey (...)
Bolivia
Sparisce il matrimonio religioso dal nuovo codice familiare. Dopo quello civile ciascuno celebrerà l’unione secondo gli usi e costumi degli sposi

Terre d'America

(Alver Metalli) Evo Morales, che peraltro ama i riti alla madre terra, non ritiene che quello religioso che si riferisce al matrimonio meriti di essere menzionato espressamente nel Codice delle Famiglie, e così, nel nuovo diritto familiare appena promulgato non si parla più di “matrimonio religioso”. (...)
Europa
Schulz: «Il Papa è un orientamento per tutti noi»
   
Avvenire

(Giovanni Maria Del Re) Un grande incoraggiamento, un orientamento per tutti gli europei. È letteralmente entusiasta il presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz, che è anche colui che ha invitato a suo tempo papa Francesco a questa istituzione europea. Avvenire gli ha chiesto a caldo un commento sul discorso del Pontefice nella seduta solenne del Parlamento. (...)
Vaticano
Papa Francesco: "Il «Paradiso»: più che di un luogo, si tratta di uno “stato” in cui le nostre attese più profonde saranno compiute in modo sovrabbondante"
(a cura Redazione "Il sismografo")

(Alessandro Notarnicola) Di ritorno dalla breve visita realizzata ieri mattina a Strasburgo nel cuore della vecchia Europa e in seguito alla notevole eco che hanno riscontrato i due discorsi pronunciati dinanzi alle Assemblee straordinarie del Parlamento Europeo e del Consiglio d'Europa, il Santo Padre questa mattina intorno alle ore 9.30 è arrivato in piazza San Pietro rivolgendo un saluto a tutti i fedeli e pellegrini (quest'oggi soprattutto provenienti dall'America Latina), che erano ad accoglierlo nonostante la pioggia. "Un po' bruttina la giornata - ha detto ironicamente - ma voi siete coraggiosi. Complimenti. Speriamo di pregare insieme oggi", ha esordito Francesco introducendo la Catechesi odierna che precede di poco la visita in Turchia.
La Santa Ecclesia vista con gli occhi di Francesco è una realtà pellegrina, per niente statica, ferma, fine a se stessa, ma continuamente in cammino nella storia, "verso la meta ultima e meravigliosa che è il Regno dei cieli, di cui la Chiesa in terra è il germe e l’inizio".
Mondo
64 countries have religious symbols on their national flags
   
Pew Research Center

(Angelina Theodorou) A third of the world’s 196 countries currently have national flags that include religious symbols, according to a new Pew Research analysis. Of the 64 countries in this category, about half have Christian symbols (48%) and about a third include Islamic religious symbols (33%), (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo") 
Come sapete, da venerdì prossimo a domenica mi recherò in Turchia in Viaggio Apostolico. Invito tutti a pregare perché questa visita di Pietro al fratello Andrea porti frutti di pace, sincero dialogo tra le religioni e concordia nella nazione turca.
(Ndr - Il Santo Padre si reca in Turchia, Ankara e Istanbul, dal 28 al 30 novembre)
Porgo un cordiale benvenuto ai pellegrini di lingua italiana. Saluto le Suore Missionarie del Catechismo, in occasione del loro Capitolo Generale; i fedeli della Diocesi di Biella e i Silenziosi Operai della Croce. Saluto i membri dell’Eurosolar-Italia e dell’UISP-SPORT PER TUTTI, come pure i bambini di strada di Koinonìa Community.

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
Saluto del Santo Padre ai pellegrini di lingua araba:
"Rivolgo un caro benvenuto ai pellegrini di lingua araba, in particolare a quelli provenienti dall’Iraq e dal Medio Oriente. La violenza, la sofferenza e la gravità del peccato ci devono indurre a riporre il tutto nella giustizia di Dio che giudicherà ciascuno secondo le proprie opere. Siate forti e aggrappatevi alla Chiesa e alla vostra fede così da purificare il mondo con la vostra fiducia; trasformate con la vostra speranza e curate con il vostro perdono, con l’amore e la pazienza della vostra testimonianza! Il Signore vi protegga e vi sostenga!"
Spagna
El Papa sobre los abusos de los curas en Granada: ‘La verdad es la verdad y no debemos esconderla’

Republica

"La verdad es la verdad y no debemos esconderla" o, lo que es lo mismo, con la verdad por delante. Esa es la tesis del Papa Francisco, resumida en las palabras que ha pronunciado él mismo a bordo del avión que le ha devuelto al Vaticano tras visitar el Parlamento Europeo en Estrasburgo, (...)
Europa
Come i padri fondatori, alla riscoperta delle radici

Vatican Insider

(Andrea Tornielli) Francesco non si fa chiudere nei cliché: ieri a Strasburgo ha parlato dei rischi dell'Europa dei tecnocrati e delle plutocrazie, ha chiesto politiche coraggiose sull'immigrazione, ha invitato il Vecchio Continente a ritrovare se stesso e il suo ruolo nel mondo (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
[Text: Français, English, Español, Português]
Francese - Ore: 10.14 
Speaker: Frères et sœurs, nous sommes en marche vers notre but ultime, le Royaume des cieux, dont l’Église de la terre est le germe. Nous ignorons le jour de la fin de l’humanité et la façon dont l’univers sera transformé. Mais nous savons que Dieu nous prépare une terre nouvelle où habitera la justice, et où tous nos désirs de paix et de bonheur seront comblés. L’élément déterminant pour notre salut et notre participation à ce bonheur est que nous appartenions au Christ ; et tous ceux qui lui appartiennent, vivants ou défunts, sont déjà unis : les saints, du ciel, nous soutiennent, intercèdent pour nous, et nous-mêmes, nous prions pour soulager les âmes de ceux qui attendent la béatitude éternelle. De plus, c’est toute la création qui est appelée à être libérée du mal et de la mort, lorsque Dieu portera toute chose à sa plénitude d’être, de beauté et de vérité.
Santo Padre:
Saluto cordialmente i pellegrini di lingua francese. Mentre si conclude l’anno liturgico, vi invito a meditare sulla stupefacente realtà della vita eterna alla quale noi siamo chiamati, e a chiedere il soccorso della Vergine Maria perché ci aiuti ad entrarci. Vi auguro un santo ingresso nel tempo d’Avvento. Che Dio vi benedica!

Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
Testo dell'allocuzione del Papa - (Catechesi N° 40)  
Cari fratelli e sorelle, buongiorno.
Un po’ bruttina la giornata, ma voi siete coraggiosi, complimenti! Speriamo di pregare insieme oggi.
Nel presentare la Chiesa agli uomini del nostro tempo, il Concilio Vaticano II aveva ben presente una verità fondamentale, che non bisogna mai dimenticare: la Chiesa non è una realtà statica, ferma, fine a se stessa, ma è continuamente in cammino nella storia, verso la meta ultima e meravigliosa che è il Regno dei cieli, di cui la Chiesa in terra è il germe e l’inizio (cfr Conc. Ecum. Vat. II, Cost. dogm. sulla Chiesa Lumen gentium, 5). Quando ci rivolgiamo verso questo orizzonte, ci accorgiamo che la nostra immaginazione si arresta, rivelandosi capace appena di intuire lo splendore del mistero che sovrasta i nostri sensi. E sorgono spontanee in noi alcune domande: quando avverrà questo passaggio finale? Come sarà la nuova dimensione nella quale la Chiesa entrerà? Che cosa sarà allora dell’umanità? E del creato che ci circonda? Ma queste domande non sono nuove, le avevano già fatte i discepoli a Gesù in quel tempo: "Ma quando avverrà questo? Quando sarà il trionfo dello Spirito sulla creazione, sul creato, su tutto…". Sono domande umane, domande antiche. Anche noi facciamo queste domande.
Filippine
10 non-Catholic leaders to meet with Pope Francis in PHL

GMAnews

Pope Francis' visit to the Philippines in January will indeed be an inclusive one, as far as religious groups are concerned. The Pope is to meet with 10 leaders of non-Catholic denominations at the University of Santo Tomas in Manila, the Catholic Bishops' Conference of the Philippines said. (...)
Repubblica Centrafricana
Exclusif: libération d'un prêtre polonais enlevé en octobre dans l'ouest de la Centrafrique

Jeune Afrique

Le père Mateusz Dziedzic, un prêtre polonais enlevé mi-octobre dans l'ouest de la Centrafrique, a été libéré mercredi. C'est la fin d'un calvaire de plus de deux mois pour le père Mateusz Dziedzic. Enlevé dans la nuit du 12 au 13 octobre dans l'ouest de la Centrafrique, à environ 50 km de la frontière avec le Cameroun, par des hommes du chef rebelle Abdoulaye Miskine, ce prêtre polonais qui officiait à Baboua (près de Bouar) a été libéré mercredi 26 novembre. Le religieux a d'abord été recueilli en RCA avant d'être transféré par voie terrestre à Yaoundé, d'où il doit s'envoler pour Brazzaville ce soir où il sera reçu par le médiateur dans la crise centrafricaine Denis Sassou Nguesso. (...)
Turchia
Pope Francis in Turkey: Developing a Bond with the Orthodox

Newsmax

(John Burger) Just six months ago, on May 25, Pope Francis and the Orthodox Ecumenical Patriarch Bartholomew I met in Jerusalem, a 50th anniversary commemoration of the meeting of their respective predecessors, which energized the modern effort to restore full communion between the Churches. (...)
Spagna
Granada en la tempestad. Apuntes para seguir esta crisis

páginasDigital

(José Luis Restán) Una semana después de que estallara en los medios el repugnante y doloroso caso de los abusos sexuales que habría protagonizado un grupo de sacerdotes de Granada, y una vez que se han producido las primeras detenciones, conviene repasar los distintos elementos de este caso, con la mayor precisión y escasa literatura. (...)
Stati Uniti
Top US Jesuit defends Vatican sex prosecutor

AP - SFGate

(Nicole Winfield) The head of the Jesuits in the United States defended the Vatican's new sex crimes prosecutor Tuesday, saying he had virtually no role in the order's handling of a notorious pedophile now serving a 25-year prison sentence. The Rev. Timothy Kesicki, president of the U.S. Jesuit Conference, spoke to The Associated Press after The Boston Globe reported (...)